Lo sapevi che passare tante ore ad utilizzare un mouse standard può provocare infiammazioni ai tendini e la sindrome del tunnel carpale?

Come evitare tendiniti e Tunnel carpale anche se per lavoro passi tutto il giorno al PC

Ti è mai capitato dopo una lunga giornata passata al Computer di avvertire fastidi al braccio o alla mano ?

 

Oggi sempre più persone, 3 su 10 Solo in Italia, accusano dolori ai tendini, dovuti all’uso eccessivo e prolungato nel tempo del tradizionale mouse, tanto che persino l’Inail l’ha riconosciuta come malattia professionale.

I disturbi più comuni sono:

 

Tendinite da mouse e sindrome del Tunnel Carpale

 

La tendinite da mouse, patologia sconosciuta fino a poco tempo fa, è un disturbo che può colpire tutti giovani e meno giovani, ma interessa in particolar modo il sesso femminile, ciò è dovuto ad una maggiore sensibilita delle donne dovute al braccio sottille, che interessa alcuni tendini del pollice.

Si tratta di un’infiammazione al tendine abduttore, cioè del prolungamento del muscolo che consente il movimento del pollice.

 

Quando utilizziamo il mouse, tendiamo ad avere il braccio fermo, mentre il polso si muove in continuazione, così facendo i tendini sono sottoposti per molto tempo, ad un movimento innaturale e può succedere che si infiammano.

 

La tendinite da mouse si manifesta con: dolore avvertito sul lato del polso verso il pollice, gonfiore sul lato del polso verso il pollice; sensazione di cattura quando si sposta il mouse.

 

La Sindrome del Tunnel Carpale invece è una patologia che provoca dolore e formicolio alla mano, è diffusa soprattutto su persone con più di 40 anni che praticano determinate abitudini.

La sindrome del tunnel carpale si manifesta quando il nervo mediano subisce una compressione in seguito ad un aumento di pressione nel tunnel carpale.

 

Il dolore inizialmente è localizzato tra il polso e il palmo della mano ma può, in seguito, estendersi a tutta la mano e meno frequentemente all’avambraccio, fino all’irradiazione prossimale alla spalla. Insieme al dolore si può avvertire una fastidiosa sensazione di formicolio e intorpidimento delle prime tre dita.

 

Mouse ergonomico  vs mouse tradizionale

 

Sicuramente avrai sentito parlare dell’esistenza del mouse verticale: una soluzione ergonomica indicata per chi lavora o gioca al PC per molte ore, perché previene problemi e dolori al polso. 

 

Il Mouse verticale, è un mouse a tutti gli effetti, ma con un design sviluppato in verticale,

 

La scelta di costruire il mouse in verticale, non è una questione di estetica, ma di ergonomia, in quanto è progettato per rendere la postura della mano più naturale possibile, evitando di compressioni pericolose.

il funzionamento è uguale al mouse tradizionale, e dopo un po di pratica, ci si accorge di quanto sia più confortevole anche dopo molte ore di lavoro.

 

Vantaggi del mouse verticale

Ergonomic Solution è un brand di Ichnos Store Office